ANATOMIA E FISIOLOGIA DI BACINO E PAVIMENTO PELVICO

Per un allenamento che sia dinamico ed efficace è fondamentale acquisire una coscienza corporea.

Conoscere le strutture del nostro corpo e le loro funzioni aiuta infatti a muoverci meglio e a modificare in maniera progressiva e permanente i nostri vecchi schemi motori, recuperandone altri che siano più fisiologici e organici e integrandoli nella vita quotidiana.

Grazie all’esecuzione consapevole degli esercizi e a un’interazione più funzionale tra le strutture fisiche, si migliorano la flessibilità, la resistenza dei muscoli e la mobilità articolare, donando grande beneficio all’intero organismo.

Ecco alcune informazioni base per cominciare a orientarsi.

DOVE SI TROVA

La pelvi è situata nella parte inferiore del tronco, nella zona compresa tra addome e cosce.

 

FUNZIONI

  • Collegamento e connessione tra parte superiore e inferiore del corpo
  • Ammortizzamento e coordinazione dei vari movimenti del corpo
  • Bilanciamento e determinazione della postura
  • Contenimento, sostegno e protezione degli organi interni
  • Sede dell’accumulo delle sostanze di scarto del corpo (feci, urina) in attesa di espulsione
  • Contributo alla coordinazione respiratoria
  • Accoglienza del feto durante la gravidanza

STRUTTURE delle pelvi

  • Ossa del bacino
  • Muscoli del pavimento pelvico
  • Articolazioni
  • Legamenti
  • Cavità pelvica

STRUTTURE COLLEGATE

  • Colonna vertebrale
  • Articolazione lombo-sacrale
  • Articolazioni dell’anca
  • Femori
  • Muscoli del dorso
  • Muscoli addominali
  • Muscoli dei glutei
  • Muscoli delle cosce

ELEMENTI CONTENUTI NELLA CAVITÀ PELVICA

  • Fasci nervosi
  • Vasi sanguigni
  • Vasi linfatici
  • Organi genitali (utero, tube di Falloppio, ovaie e vagina nella donna; prostata, dotti deferenti, vescicole seminali nell’uomo)
  • Organi inferiori dell’apparato urinario (vescica, uretra)
  • Intestino (parte del tenue, colon, retto)